stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vizzini, sequestrati 30 mila giocattoli non in regola nel negozio di un cinese
GUARDIA DI FINANZA

Vizzini, sequestrati 30 mila giocattoli non in regola nel negozio di un cinese

Catania, Cronaca
La guardia di finanza controlla i giocattoli nel negozio di Vizzini

Circa 30 mila giocattoli per bambini non conformi a norme di sicurezza e di qualità del prodotto sono stati sequestrati da militari della guardia di finanza della compagnia di Caltagirone.
Il provvedimento è stato adottato dopo un’ispezione a una ditta individuale gestita da un cinese a Vizzini e riguarda, tra l’altro, macchinine, giochi ad acqua, pupazzetti, bambole, pistole e costruzioni.

Il controllo era stato eseguito nell’ambito del dispositivo del Comando provinciale della guardia di finanza di Catania di contrasto a condotte illecite di contraffazione di marchi e brevetti, di immissione in commercio di prodotti non sicuri, di falsa o fallace indicazione dell’origine o della provenienza delle merci. Al termine delle attività, l’esercente è stato segnalato alla Camera di Commercio del Sud-Est Sicilia per la successiva irrogazione di una sanzione amministrativa, mentre i prodotti non sicuri sono stati posti in sequestro amministrativo e ritirati dal mercato per tutelare la sicurezza dei consumatori e la leale concorrenza di mercato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X