IN MUNICIPIO

Premio di pittura “Giuseppe Sciuti”, le premiazioni a Zafferana Etnea

di
arte, Giovanni Iudice, Catania, Cultura
In foto la Giuria tecnica e il comitato organizzatore. Al centro il prof Paolo Giansiracusa, direttore artistico e la presidente Graziella Torrisi

Il pittore gelese Giovanni Iudice è il vincitore del Premio Internazionale di Pittura “Giuseppe Sciuti” 2019, giunto quest’anno alla sua VI edizione. Il riconoscimento gli verrà conferito nel corso della serata di gala che si terrà, come di consueto nella sala consiliare del Municipio di Zafferana Etnea, sabato 28 settembre prossimo, che sarà condotta dal direttore artistico, Paolo Giansiracusa, storico dell'Arte e docente universitario ordinario, titolare della cattedra di Storia dell'Arte all'Accademia di Belle Arti di Catania.

La giuria tecnica, inoltre, di concerto con il Comitato Organizzatore, ha deciso di assegnare il “Premio alla Carriera” ad Alfredo Prado, pittore e grafico di riconosciuta autorevolezza, “Per la prestigiosa carriera d’artista, di docente e di preside di istituzioni artistiche di grado superiore e universitario. Attraverso la pittura e il disegno, attraverso l’azione formativa concreta, ha educato all’arte diverse generazioni di artisti, docenti, operatori del sistema delle arti visive, trasmettendo sempre entusiasmo e creatività, passione e gusto per la bellezza formale e i valori espressivi. La sua incisività nel sociale lo ha visto spesso artefice nell’ambito del decoro urbano, della difesa dei beni culturali, della valorizzazione e riuso del patrimonio artistico”.

Il “Premio alla Creatività Giovanile”, andrà infine alla giovane pittrice emergente Silvia Pagano di Giarre: “Per l’attività di ricerca formale finalizzata alla rappresentazione obiettiva della figura e dello spazio, per la scrupolosità della resa pittorica, per la profondità dei dettagli realistici. Attraverso una tecnica personale, che spazia dall’iperrealismo alla pittura colta, la giovane artista siciliana ha costruito uno stile che la identifica e contraddistingue. Le sue immagini forti e vigorose occupano con disinvoltura lo spazio iconografico creando visioni di grande attualità”.

Il Premio “Sciuti” fu istituito sei anni fa su iniziativa del sindaco, Alfio Vincenzo Russo in memoria dell’illustre concittadino, autore di pitture di enorme valore artistico, molte delle quali custodite in vari siti siciliani e, tra questi, Palazzo degli Elefanti, sede del Municipio di Catania.

Quest’anno la giuria tecnica presieduta dalla pittrice Graziella Torrisi su delega del nuovo primo cittadino, avvocato Salvo Russo, ha assegnato l’importante onorificenza al pittore Giovanni Iudice, con la seguente motivazione: “Per la profonda sensibilità umana tesa a raccontare le inquietudini del nostro tempo, per lo sguardo fraterno rivolto alle terre bagnate dallo stesso mare dove da decenni si consuma il più grande olocausto della storia dell’umanità. Per la solidarietà e la condivisione che la sua pittura esprime nei confronti dei più deboli, di chi non ha un tetto, di chi cerca il conforto di una terra amica. Per il coraggio civile che rivela attraverso una pennellata schietta, decisa, senza infingimenti. Per l’energia e la forza con cui, senza dubbi di sorta, si schiera a favore di chi non ha voce, di chi è ultimo nella corsa dei diritti e della giustizia. Per i suoi colori che, stendendosi come veli di accoglienza sul corpo di chi soffre, diventano cronaca e denunzia e restituiscono, a chi stende la mano, dignità umana e identità civile. Per la sua pittura di figure perfette, di spazi profondi e autentici, di luoghi inquietanti dove sotto la stessa luce convivono, spesso senza comprendersi, creature con uguali diritti, con identici sogni, ma con spazi di libertà diversi.”.

I tre premiati, secondo prassi, doneranno una loro opera pittorica che andrà ad arricchire la galleria già appositamente allestita all’interno del Palazzo Municipale di Zafferana e contenente i quadri dei pittori premiati a Zafferana nelle prime cinque edizioni dell’evento. Nel corso della cerimonia(ingresso libero )sono previsti interventi di alta qualità musicale.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X