stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ballando con le stelle, tappa a Giarre per Milly Carlucci: "C'è voglia di tornare insieme"
TELEVISIONE

Ballando con le stelle, tappa a Giarre per Milly Carlucci: "C'è voglia di tornare insieme"

ballando con le stelle, Giarre, Milly Carlucci, Catania, Cultura
Milly Carlucci

C’è chi durante il lockdown ha continuato a ballare a casa, spostando i mobili del salotto e attrezzando i garage. E chi invece ha dovuto rinunciare perché al massimo poteva muovere qualche passo rinchiudendosi in camera da letto.

«La prima cosa che ci ha colpito andando in giro per l’Italia, è stata la voglia enorme di tornare a ballare, ma anche abbracciarsi, stringersi, chiacchierare». Milly Carlucci che ha sempre condotto programmi in cui la gente è protagonista, confessa che la prima volta che ha incontrato il pubblico dopo il lockdown, si è commossa.

«Noi siamo entusiasti del fatto che “Ballando on the road” è tornato in pista, ma la nostra gioia è minima a confronto di quella della gente». Anche per questo sono state costruite tre tappe di «Ballando on the road» il talent itinerante ideato e voluto da Milly Carlucci per scegliere i nuovi concorrenti. Dopo la prima tappa a Treviglio - scrive Simonetta Trovato sul Giornale di Sicilia in edicola -, Milly e la sua squadra sono arrivati a Giarre, alla Latin Style Academy per le selezioni.

Alla fine saranno montate quattro puntate per il sabato pomeriggio di Rai1, con sei coppie a puntata; tra loro alla fine, saranno scelti dalla giuria, le otto coppie che si esibiranno a «Ballando con le stelle». Finora grande qualità? «Grandissima, e non lo dico così per dire. Notiamo che la gente si è preparata: complice il lockdown, la voglia di non restare fermi o forse soltanto il bisogno di mettersi in gioco. Fatto sta che a Treviglio si sono presentati concorrenti di alta qualità, soprattutto di una certa età. E anche se c’era qualcuno più arrugginito, ha dimostrato lo stesso tanta volontà».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X