stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Catania, omaggio del Canovaccio ad Ettore Petrolini
TEATRO

Catania, omaggio del Canovaccio ad Ettore Petrolini

Un omaggio alla figura del grande Ettore Petrolini, attore, cantante, uomo di spettacolo a tutto tondo che attraverso i suoi Sketch, le parodie e le canzoni ha incantato le platee italiane ed internazionali dei primi decenni del '900 (fino al 1936, anno della sua prematura scomparsa). Con una comicità personalissima tendente al surreale e all'assurdo Petrolini rivoluziona il concetto di attore comico di intrattenimento tipico del varietà e della rivista:

Per molti anni dimenticato Petrolini ritrovò nuova e giusta fama negli anni '70 e '80 grazie ad interpreti come Mario Scaccia, Nino Manfredi, Enrico Montesano e soprattutto Gigi Proietti ed è oggi riconosciuto come uno dei padri, insieme a Totò, della comicità moderna nazionale.

Gaetano Lembo con Ti à piaciato? ci offre l'occasione di ammirare in scena alcuni tra i brani più celebri del suo antico concittadino: Gastone, Giggi er bullo, I salamini in cui musica e parole si alternano per mettere in ridicolo i luoghi comuni e i pregiudizi piccolo borghesi, Ma l'amor mio non muore definita tra l'altro da Marinetti e Corra “Un vero capolavoro!”, La canzone delle cose morte oltre a tanti altri brevi e pungenti brani.

Gaetano Lembo, attore, regista e scrittore (nato a Roma ma siciliano da parte di padre si forma come attore alla Clesis Arte-Scuola di Recitazione diretta da Carlo Merlo, già docente dell'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma), in trent'anni di attività ha alternato i suoi impegni tra la drammaturgia, il palco e il set cinematografico portando in scena i propri testi e i grandi classici. Nell’ottobre 2008 è stato pubblicato il suo primo libro Occhi aperti Semper fidelia per la casa editrice Kimerik.

Uno spettacolo di prosa, questo, che vede come protagonista un comico del Varietà ma che nella messa in scena e nel rapporto che crea con gli spettatori si trasforma nella forma a noi contemporanea dell'ironico artista monologante del Cabaret.

In scena il 20 e 21 gennaio alle ore 21,00 e il 22 gennaio alle ore 18,00 al Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12.

Prenotazioni ai numeri:3914888921 e 3316987764

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X