stampa
Dimensione testo
LAVORO

Cantieri di servizio, la giunta di Catania approva l'aumento degli occupati da 698 a 918

CATANIA. La Giunta comunale di Catania ha adottato la delibera per la definizione dei progetti esecutivi dei Cantieri di servizio che consentiranno di far lavorare per tre mesi 918 persone divise, come prevede la legge, per fasce d'età e categorie (50% dai 18 ai 36 anni, 20% dai 37 ai 50 anni, 20% dai 51 ai 65 anni, 5% disabili, 5% immigrati).

«Siamo riusciti - ha sottolineato il sindaco Enzo Bianco - grazie a economie all'interno del finanziamento complessivo, a inserire, oltre ai quaranta già approvati, anche la ripetizione per altri tre mesi di undici Programmi di Lavoro da noi ritenuti prioritari. Ciò consentirà di far salire il numero di Catanesi che troveranno un impiego, sia pur temporaneo, da 698 a 918. Si tratta di una boccatad'ossigeno per tantissimi cittadini affamati di lavoro e una straordinaria opportunità per Catania, che potrà fruire di alcuni progetti mirati almiglioramento del decoro urbano ma anche ai servizi per la cultura e il turismo».

L'Amministrazione Bianco, nel settembre del 2013 aveva approvato 42 programmi di lavoro per cantieri di servizi. Di questi ne erano stati approvati quaranta e, nel gennaio di quest'anno, la Regione aveva informato il Comune di Catania che avrebbe ricevuto due milioni e 866 mila euro. La somma assegnata al Comune ha consentito, come detto, di programmare anche la ripetizione per tre mesi di undici programmi di lavoro.

I progetti esecutivi già pronti saranno immediatamente trasmessi all'Assessorato Regionale delle Politiche Sociali e Lavoro al quale toccherà emettere il Decreto di finanziamento che consentirà l'avvio delle attività dei cantieri. Questi potrebbero partire entro la fine di gennaio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X