stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Chiusura dell'A19, al via navi veloci per il trasporto di merci da Catania
CEDIMENTO DEL PILONE

Chiusura dell'A19, al via navi veloci per il trasporto di merci da Catania

CATANIA. La compagnia navale Grimaldi dalla prossima settimana attuerà collegamenti giornalieri tra il porto di Catania e quelli di Genova e Livorno per «consentire ad autotrasportatori e imprese del Distretto del Sud Est di affrontare meglio la drammatica emergenza nella viabilità». Lo ha annunciato il sindaco del capoluogo etneo, Enzo Bianco, sottolineando che «è stata trasformato un grave problema, quello dell'interruzione dell'A19, l'autostrada Catania-Palerno, in una opportunità».

«Già all'indomani del crollo del pilone - ha ricordato il commissario dell'Autorità portuale Cosimo Indaco - su richiesta del sindaco Bianco, abbiamo lavorato per coinvolgere imprese e mondo dell'autotrasporto con due tavoli, dai quali è emersa chiara la richiesta di navi veloci capaci di portare in 24 ore fino a Genova e ai porti del nord le merci su gomma».

«La Compagnia - ha detto Guido Grimaldi, direttore commerciale dell'omonimo gruppo - ha messo subito a disposizione una nave capace di trasportare fino a 180 mezzi pesanti per un collegamento giornaliero con Genova che prenderà il via la settimana prossima e avrà un tempo di percorrenza di 22 ore molo-molo. Con queste nuove partenze il numero di collegamenti commerciali del porto etneo supera decisamente quelli dello scalo di Palermo». Secondo Bianco e Indaco questi nuovi collegamenti «daranno la carica alla forza produttiva del Distretto del Sud-Est» e il porto di Catania, con la nuova darsena, è ormai pronto alle sfide del futuro «che vedranno lo scalo marittimo etneo non solo come punto di riferimento della crocieristica internazionale, ma anche come volano dell'economia siciliana».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X