stampa
Dimensione testo
INFRASTRUTTURE

Ponte di Ramacca, Falcone: "Demolizione conclusa a settembre"

Continua la demolizione del ponte della Sp 25/I sulla Strada statale 417 Caltagirone-Gela, in territorio di Mineo e collocato sulla direttrice Ramacca-Palagonia. L'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone si è recato in sopralluogo al cantiere finanziato dalla Regione siciliana e gestito, in veste di stazione appaltante, dalla Città metropolitana di Catania.

«Il cavalcavia, reso pericolante da un incidente - ha dichiarato Falcone - costituiva un pericolo per la circolazione stradale e la pubblica incolumità. Per questo motivo il Governo Musumeci è intervenuto impegnando l'ingente somma di un milione e 300mila euro al fine di abbattere e ricostruire il ponte, importante snodo viario fra i centri di Ramacca e Palagonia».

L'assessore Falcone, incontrando le maestranze e i tecnici dell'impresa e del Genio civile, ha voluto direttamente verificare lo stato di avanzamento dei lavori: «Sono già state abbattute sei delle nove travi che sorreggevano l'infrastruttura - illustra Falcone - e dunque, entro la prossima settimana, la demolizione del sovrappasso sarà completa, rispettando così l'impegno che avevamo preso nei mesi scorsi. L'intervento si è rivelato molto più complesso di quanto preventivato, tant'è che si è dovuto procedere alla sostituzione di tutte e nove le travi e al rafforzamento delle spalle a sostegno dell'impalcato. Inoltre, per evitare il ripetersi di incidenti analoghi a quello che ha danneggiato l'infrastruttura, il nuovo ponte sarà rialzato di dieci centimetri. Per venerdì prossimo alle 9.30, al Palazzo della Regione a Catania - conclude l'assessore Falcone - abbiamo infine convocato una riunione tecnica fra Città metropolitana, Genio civile e impresa esecutrice affinché la conclusione dei lavori avvenga entro la fine di settembre».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X