stampa
Dimensione testo
IL PROGRAMMA

L'Ottobrata di Zafferana Etnea quest'anno si tinge di "green"

Enogastronomia locale con uno sguardo alle idee "green". Questo il focus della 41esima edizione dell’Ottobrata Zafferanese, che aprirà ufficialmente i battenti domenica 6 ottobre.

Non solo un'iniziativa ecologica ma anche un evento dal forte impatto sociale. La grande area food ospiterà, infatti, anche produttori del territorio che presenteranno diversi tipi di formaggi e prodotti tipici. Un vero e proprio trionfo di sapori e maestranze artigianali. La vasta scelta sarà arricchita da un intenso programma di intrattenimento adatto a tutte le generazioni: chef d'eccezione delizieranno i visitatori con pietanze creative e degustazioni con spettacolari cooking show. Ma non è finita qui, sarà allestita anche un’area “Family friendly” dedicata ai più piccoli, il tutto accompagnato dalle sonorità delle tradizioni popolari meridionali.

Al centro del menù, oltre al tradizionale panino, che da quest’anno diventerà gourmet, i prodotti tipici zafferanesi come miele, funghi, pere, mele, nelle svariate qualità di "cola", "gelato cola", "delizioso bianco rosso"; la valorizzazione dei prodotti tipici e a marchio di tutela (Doc, Dop, o inseriti nelle banche dati dei prodotti agroalimentari tradizionali regionali) e alla promozione del cibo e dei piatti tipici della cucina tradizionale. Uno spazio sarà, ovviamente, riservato alla preparazione e somministrazione di pasti per celiaci. Per tutte le domeniche del mese, la manifestazione si snoderà da Piazza della Regione Siciliana, fino a via Roma, per poi raggiungere il trionfo dei sapori in Piazza Umberto.

Dalle 18 in poi andranno in scena spettacoli di intrattenimento e musica live.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X