stampa
Dimensione testo

Mangiare e bere

Home Cultura Mangiare e bere Bronte, si dà il via ai due week end dedicati al pistacchio verde dop
IL PROGRAMMA

Bronte, si dà il via ai due week end dedicati al pistacchio verde dop

di

Presentato oggi il programma della «XXX Sagra del pistacchio verde dop di Bronte», organizzata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Graziano Calanna, che si svolgerà da venerdì prossimo nella cittadina etnea, per due week-end consecutivi.

Al tavolo dei relatori il presidente del consiglio comunale Nino Galati, gli assessori Chetti Liuzzo e Giuseppe Di Mulo, il sindaco Graziano Calanna e il deputato regionale Antony Barbagallo, gli assessori Cristina Castiglione e Ernesto Di Francesco, il vice sindaco Gaetano Messina.

L’importante momento dell’incontro con la stampa, negli anni è stato organizzato al Castello Nelson di Bronte (fino al 2016), a Palazzo Platamone a Catania (2017) e nella Pinacoteca comunale Nunzio Sciavarrello (2018), con il conseguente ritorno in termini di promozione e visibilità, anche sugli organi di informazione, di luoghi d’interesse storico e artistico pubblici.

Quest’anno, invece, l’incontro si è svolto in una location naturalistica sull’Etna, ma di un’azienda privata - come hanno fatto notare da più parti -, sebbene sia una degli sponsor dell’Expo del pistacchio.
Il palinsesto presentato è ricco di spettacoli e, soprattutto, di pistacchio di Bronte, in tutte le possibili declinazioni pasticcere e culinarie, che potrà essere degustato anche fresco, visto che siamo in anno dispari, per cui di raccolta.

Venerdì prossimo alle 18 taglio del nastro al viale Catania e corteo per il corso Umberto, attraverso i circa cento stand, aperto dalla «Banda San Biagio» di Bronte. Seguiranno sbandieratori, un corteo storico medievale, mostre alla pinacoteca Sciavarrello, eventi musicali e la «Notte della Moda» organizzata dall’Istituto superiore Benedetto Radice.

Sabato esibizione della «Fanfara dei bersaglieri dell’Etna» e in serata concerto di Morgan. Domenica mattina, sfilata di carretti siciliani e musica serale con i Kunsertu. Nelle sere dell’altro week-end terranno concerti Shakalab, Siciliano sono e Manu all’aria. Previsti nei due fine settimana saggi delle scuole di Bronte «Accademia balletto siciliano» e «Centro professionale danza Koreos». Domenica 6 ottobre, estemporanea di pittura Fidapa e degustazione gratuita della torta di pistacchio.

L’uso del marchio è stato autorizzato dal Consorzio di tutela del pistacchio verde di Bronte dop.
I volontari della Pro loco, guidata da Dario Longhitano, anche quest’anno accompagneranno i visitatori in interessanti visite culturali. Il programma completo è disponibile sul sito internet del comune di Bronte e su www.expodelpistacchiodibronte.com.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X