stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Mobilità, allo studio tre nuove linee Brt a Catania
CONSIGLIO COMUNALE

Mobilità, allo studio tre nuove linee Brt a Catania

di

CATANIA. Per discutere interrogazioni "d'epoca", alcune vecchie persino un anno e mezzo, ieri mattina s'è riunito il Consiglio comunale. Un incontro per pochi intimi, sospeso alle 12,54 quando erano appena dieci - su quarantacinque - i votanti. Ripresa dopo un'ora, l'assemblea è stata definitivamente rinviata alle 13,57 dalla presidente Francesca Raciti che, sconsolata, ha esclamato al microfono: "Non essendo presente alcun consigliere, a parte me stessa, dichiaro chiusa la seduta!".

Stamane, si ricomincia. Ieri, intanto, l'assessore Saro D'Agata ha esordito nell'Aula di Palazzo degli Elefanti rispondendo a una richiesta di chiarimenti che Manlio Messina, ora capogruppo di Area Popolare, aveva presentato addirittura il 20 giugno 2013 su "bus veloci Brt e politica di mobilità dell'amministrazione comunale Bianco". L'esponente della Giunta ha sottolineato come la "Brt 1 Due Obelischi-Stesicoro" abbia migliorato tempi di percorrenza dei bus e "offerto certezze di orari agli utenti", quindi ha annunciato - senza fornire date - che l'Amt sta studiando la creazione di altre linee: Nesima-Stazione, Zia Lisa-Centro e Fontanarossa-Centro.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X