stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catania, polemiche dopo l'elezione dei revisori dei conti
CONSIGLIO COMUNALE

Catania, polemiche dopo l'elezione dei revisori dei conti

di

CATANIA. Manlio Messina non ci sta. Anche lui con Fratelli d’Italia vuole continuare a esibire in Comune i galloni di «opposizione a Enzo Bianco», non lasciando che siano soltanto Grande Catania e Forza Italia a farlo.

Eppure, dopo il voto di giovedì per il nuovo collegio di revisione contabile, esponenti di centrodestra e centrosinistra — tra questi, due capigruppo: Giuseppe Castiglione e Nuccio Lombardo — avevano indicato nell’ex esponente Pdl e nel collega ”meloniano” Ludovico Balsamo i protagonisti dell’intesa trasversale che aveva portato all’elezione di Massimiliano Lo Certo, candidato della civica di maggioranza «Catania Futura».

Manlio Messina, da poco approdato a FdI insieme con Balsamo, si proietta alle prossime sfide annunciando battaglia sui rincari delle tariffe di parcheggio — «saremo assolutamente rigidi contro qualsiasi aumento» — ma, poi, fa un passo indietro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X