COMUNE

Paternò, il segretario del Pd si autosospende dal partito

di

PATERNO'. Il segretario cittadino del Pd di Paternò ha deciso di autosospendersi dal partito. Uno dei vice segretari provinciali ha fatto altrettanto. Non meno dura è la presa di posizione del sindaco uscente, al quale non è stato dato il simbolo del partito, lui che era stato per un breve lasso di tempo «triunviro» provinciale.

Già all’indomani della presentazione delle liste in vista delle prossime amministrative, nei cinque comuni dove si vota con il sistema proporzionale il logo dei democratici non era stato assegnato, in quanto le varie correnti che animano il partito non avevano raggiunto la «sintesi» per esprimere un candidato e una lista, decidendo di «correre» ciascuno per conto proprio. Dalla segreteria provincia la decisione di «congelare» il simbolo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X