stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Bronte in festa per i 101 anni della "maestra" Vittoria
IL COMPLEANNO

Bronte in festa per i 101 anni della "maestra" Vittoria

di

La maestra Vittoria Bonaventura di Bronte festeggia 101 anni. La centenaria signorina oggi ha tagliato la torta nella «Comunità per anziani Madre Teresa», di contrada Santissimo Cristo a Bronte, dov’è ospitata da alcuni mesi.

Nata a Bronte il 7 febbraio 1920, da Nunzio e Concetta Daquino, la signorina Vittoria, terza di nove figli, oggi è la più grande dei fratelli, infatti Salvatore ne ha 92 mentre il più giovane è Alfredo, ottantacinquenne social che tiene banco su Facebook, che qui racconta un po' la storia della sua famiglia e della sorella: «Mio padre era muratore e mia madre casalinga. Io diventai tecnico elettronico e Salvatore costruttore come papà, mia sorella Vittoria, invece, professoressa di matematica, anche se preferì la carriera di maestra elementare».

Spiega ancora il signor Alfredo: «Vittoria ha frequentato le scuole elementari e medie a Bronte, le superiori a Catania, diplomandosi al magistrale. Successivamente, per potersi iscrivere all’università, si è presentata da esterna ed ha conseguito la maturità classica al liceo Capizzi di Bronte. Proseguiti gli studi universitari a Catania, qui il 2 marzo 1948 si laureava in Scienze matematiche».

Il signor Alfredo Bonaventura conclude: «Dopo un iniziale periodo d’insegnamento in varie scuole superiori della provincia etnea, Vittoria ha vinto il concorso per insegnare nelle scuole elementari, questo le ha consentito di stabilirsi a Bronte, la sua città alla quale è da sempre legatissima, insegnandovi per circa 40 anni, fino al 1984».

Nella comunità alloggio dove si trova ospitata, con le dovute cautele e lontana dai fratelli e dai quasi 30 nipoti (senza contare i pronipoti), l’epidemia da Covid-19 non le ha impedito di spegnere le sue 101 candeline, grazie alla festa organizzatale da Maria, Laura e Sebastiana Galati Pricchia e Giuseppina Ruocco, responsabili della struttura (nella foto insieme alla festeggiata).

Alla maestra Vittoria giungono gli auguri del presidente del Consiglio comunale, Aldo Catania, anche a nome della locale assemblea cittadina, e del sindaco di Bronte, Pino Firrarello, che ha commentato: «Stiamo diventando un paese di centenari, si vede che l’aria salubre di Bronte e il pistacchio fanno bene alla salute. Alla maestra Vittoria gli auguri di una lunga vita e soprattutto di ottima salute, sia a nome mio sia dei miei assessori».

Concludiamo formulando alla professoressa Vittoria Bonaventura anche i nostri più sentiti auguri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X