stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Bronte, il premio "Donna Fidapa 2021" alla ricercatrice Ylenia Cicirò
TERZA EDIZIONE

Bronte, il premio "Donna Fidapa 2021" alla ricercatrice Ylenia Cicirò

di

Assegnato ieri a Bronte il premio «Donna Fidapa 2021» alla dottoressa Ylenia Cicirò, ricercatrice alla Brunel University di Londra, in oncologia molecolare, e al Sahlgrenska Cancer Center di Göteborg, in Svezia.

«Eccellenza e orgoglio brontese» l’ha definita la presidente della Fidapa di Bronte, Enza Gangi, nel corso della cerimonia delle candele svoltasi sempre ieri sera, sottolineando «l’impegno profuso in ambito scientifico, sociale e artistico» dalla giovane ventisettenne.

Laureatasi in Scienze biologiche all’Università di Catania nel 2016, Ylenia Cicirò (nella foto con la targa) ha conseguito la laurea specialistica in Biologia cellulare e molecolare all’Università di Torino nel 2018, con il massimo dei voti, discutendo una tesi in oncologia. Dal 2019, alla Brunel University London, lavora a un progetto di ricerca scientifica su una rarissima forma tumorale alle ghiandole salivari (Ruolo di un nuovo pathway molecolare di MYB nel carcinoma adenoido-cistico e implicazioni terapeutiche) e collabora con il centro tumori di Göteborg.

Ylenia Cicirò coltiva ancora la sua passione per la musica (1° flauto dell’orchestra d’ateneo a Londra) e per il sociale (è volontaria dell’associazione etnea Clown senza frontiere, di cui è stata vice presidente). La giovane, oltre a credere nella clownterapia, amare la musica e la ricerca scientifica, pratica arti marziali ed è stata campionessa nazionale di karate.

Ieri sera, fra i presenti all’Etna garden di Bronte c’erano la presidente del Lions Club Altamura Host, Rosanna
Galantucci, i presidenti dei sodalizi cittadini, Salvatore Tirendi (Circolo di Cultura Enrico Cimbali) Salvatore Saitta (Rotary Aetna-Nord Ovest) e Franca Sanfilippo (Donne insieme), nonché il dottor Carmelo Indriolo, presidente della Pinacoteca Nunzio Sciavarrello di Bronte.

Dopo i saluti via web della presidente nazionale della Fidapa, Cettina Oliveri, sono intervenute Maria Ciancitto (presidente Distretto Sicilia Fidapa) e Giuseppina Seidita (vice presidente Membership international BPWI). Nel corso dell’evento si sono esibite il soprano Rosanna Leonti e la pianista Vera Pulvirenti.

La presidente Enza Gangi ha commentato: «Abbiamo deciso di conferire questa terza edizione del premio Donna Fidapa alla nostra Ylenia, in segno di apprezzamento per il suo riconosciuto impegno artistico e sociale, nonché per quello scientifico intrapreso con grande passione, entusiasmo e competenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X