stampa
Dimensione testo

Società

Home Società È morto Michele Maccarrone, l'organizzatore di «Miss Lidi in Passerella»
RIPOSTO

È morto Michele Maccarrone, l'organizzatore di «Miss Lidi in Passerella»

Catania, Società
Michele Maccarrone

È morto Michele Maccarrone, storico organizzatore - ed anche presentatore all'occorrenza -  di spettacoli in tutta la Sicilia, ma in particolare a Taormina. Aveva 72 anni, la notizia è subito rimbalzata sui social e sui suoi due profili Facebook è stato immediatamente un diluvio di messaggi di cordoglio.

Michele era noto per due format di spettacoli, che spesso intrecciava in un caleidoscopio di emozioni, bellezza e risate. Il primo è il KaroMike, che prendeva spunto dal suo nome per sfociare in una sorta di omaggio al grande Mike della tv italiana, il presentatore Mike Bongiorno. Il secondo format è Miss Lidi in Passerella, un concorso di bellezza organizzato selezionando le potenziali reginette negli stabilimenti balneari di tutta la Sicilia.

Michele, per tutti il Cavaliere Maccarrone, era di Giarre e viveva a Riposto. Durante il lockdown, ha riversato la sua enorme voglia di organizzare sempre manifestazioni nell'allestimento di un talk-show nella sua web tv, per parlare esclusivamente della sua Sicilia, ovvero delle tante bellezze dell'Isola, da quelle culturali a quelle paesaggistiche. Il suo pallino, tuttavia, erano i concorsi di bellezza. Anzi, il concorso di bellezza, il suo, Miss Lidi in Passerella, che nel 2011 vide trionfare un'appena diciottenne Giusy Buscemi, la ragazza di Menfi diventata l'anno successivo Miss Italia e oggi - dieci anni dopo - attrice di successo.

Se ne va un uomo che amava molto Palermo e i palermitani, che era spesso ospite al Gran Galà della moda di Luca Rasa e Alessia Fortino, ma che qualche volta organizzava in prima persona  sfilate e concorsi nel capoluogo dell'Isola. Nel 2015, ad esempio, mise su a maggio una puntata del KaroMike al Tube, in viale Strasburgo, chiamando a condurre due giovani palermitani che poi avrebbero fatto tanta strada, Sara Priolo, oggi voce e volto principale di Radio In, e Danilo Martines, da qualche anno vocalist nelle discoteche di tutta Italia ed anche all'estero.

Era così, Michele Maccarrone: scoprire talenti gli riusciva naturale. Il suo diario di Facebook si è riempito in un paio d'ore dei messaggi di tante ragazze e personaggi del mondo dello spettacolo che non solo gli sono grati, ma che sottolineano il rapporto umano, quasi familiare, che avevano con lui. C'è di tutto su quei due profili, dal saluto dell'Associazione dei carabinieri a quello dell'amico d'infanzia.

Lo amavano tutti, il Cavaliere Maccarrone. E lui era sempre affettuoso con tutti. Amava in modo viscerale le sue due figlie, Manuela e Ilenia. Quest'ultima è attrice, ha interpretato il ruolo di Angela in un episodio della serie tv del Commissario Montalbano, La danza del gabbiano, nonché alcuni film di qualità come L'uomo di vetro (con David Coco, Ninni Bruschetta, Francesco Sciacca e Tony Sperandeo) e Come se nulla fosse accaduto (con Donatella Finocchiaro e Lucia Sardo). Manuela e Ilenia Maccarrone del loro papà sono sempre state fierissime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X