stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Trasferte, un tabù per l’Orizzonte Catania
PALLANUOTO

Trasferte, un tabù per l’Orizzonte Catania

CATANIA. Il "mal di trasferta" continua. E l'Orizzonte Catania non riesce proprio a far punti lontano dalla piscina "Francesco Scuderi". Ieri pomeriggio, nella sesta giornata del girone d'andata del campionato di serie A/1 femminile di pallanuoto, il "sette" rossazzurro ha ceduto a Firenze con il punteggio finale di 10-6. Terza sconfitta in tre gare giocate lontano da Catania. In casa le ragazze di Martina Miceli sono un "rullo compressore" e vincono sempre. In trasferta, invece, pagano l'inesperienza e qualche peccato di gioventù. In Toscana, la compagine diretta dal presidente Nello Russo tiene testa alle avversarie nei primi due parziali, chiusi con il risultato di 2-2 e di 3-2 per le fiorentine. Grillo e Marletta rispondono all'iniziale vantaggio firmato da Lapi e Colaiocco.

Marletta si ripetete nel secondo tempo "bucando" il portiere Ventriglia, segna anche capitan Tania Di Mario, ma la Fiorentina passa sul 5-4 con le prodezze di Settonce, a segno per ben tre volte. L'Orizzonte si smarrisce nel terzo quarto di gioco. Emily Greenwood conclude la sua partita, espulsa per limite di falli e per le catanesi si fa veramente dura. Le padrone di casa ne approfittano con un break di 3-0 (reti di Pustynnikova, Settonce e Ferrini), che porta il risultato sull'8-4. Nell'ultimo tempo, Tania Di Mario e Roberta Grillo suonano la carica. Accorciano le distanze e le etnee provano a raddrizzare la sfida. La rete siglata da Colaiocco in superiorità numerica e l'espulsione, per limite di falli, di Claudia Marletta a 5' 22" stoppano la reazione dell'Orizzonte Catania. Nel finale segna Lapi e la Pallanuoto Firenze porta a casa il successo. Mercoledì turno infrasettimanale. Le catanesi giocheranno ad Imperia contro la Mediterranea (ore 15,15). U.P.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X