Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Atletica, campionati italiani assoluti: Randazzo oro nel salto in lungo

Filippo Randazzo

I campionati italiani assoluti di atletica leggera, che si sono svolti nel fine settimana a Bressanone, nell'Alto Adige, hanno registrato con Stefano Sottile il principale risultato del weekend: 2,33 nell'alto che è la migliore prestazione mondiale stagione strappa il record italiano Under 23 a Tamberi.

In chiave siciliana conferma del saltatore Filippo Randazzo. Il catanese di San Cono ha conquistato il titolo nazionale sulla disciplina del salto in lungo che lo vede ai vertici italiani, e tra i migliori in Europa, da diversi anni. Ha vinto con la misura di 7,94, sfiorando ancora una volta quota 8 metri. Nella stessa gara dalla pedana ancora un buon risultato per i colori della Sicilia. Ha ottenuto la medaglia di bronzo il milazzese Antonio Trio. Il portacolori dell'Athletic Club ‘96 Alperia di Bolzano ha conquistato il terzo posto e la medaglia di bronzo con la misura di 7,72 metri, ottenuta nel penultimo dei sei salti.

Il siepista Osama Zoghlami ha conquistato l'argento. Altro bronzo dai 400 metri femminili. La nissena, ex Cus Palermo, Alice Mangione è tornata ad alto livello conquistando il terzo posto con la maglia dell'Atletica Brescia 1950 nella prova del giro di pista. La velocista di origini nissene ha chiuso con il tempo di 53”58.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

Tag:

Persone:

Caricamento commenti

Commenta la notizia