stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport La Polisportiva Valverde chiude col botto: 4-0 al Genova e primato
HOCKEY

La Polisportiva Valverde chiude col botto: 4-0 al Genova e primato

Affermazione netta, meritata, da squadra matura. La Polisportiva Hockey Valverde maschile chiude il proprio cammino stagionale, nel Girone A di Serie A2, con il rotondo 4-0 rifilato ai rivali del Genova Hockey 1980, nel match valido per la quattordicesima, e ultima, giornata di campionato.

I valverdesi cominciano la sfida a spron battuto, chiamando in causa l'estremo difensore ligure in uscite fuori dai pali per ben tre volte nei primi nove minuti. All'11'esimo ecco il vantaggio valverdese con un'azione fantastica, condotta sulla sinistra da Gino Romani e Manuel Cassinese. I due entrano in area e l'attaccante sigla l'1-0. All'26esimo è invece Alessio Picano a mettere un interessante cross dalla destra sul quale Arena non arriva per un soffio. Il 2-0 arriva nel finale del secondo quarto con Sameh Metwaly che, sugli sviluppi di un corto, esplode un missile imparabile.

Nella ripresa i valverdesi non accennano a decelerare: nei primi istanti sono Sapienza e Abraha a impegnare Bertone. Poi, al 7', arriva il tris etneo sull'asse Abraha – Cassinese – Sapienza, con il giovane centrocampista che in area si destreggia benissimo e “mette in ghiaccio” il risultato. Genova si fa vedere a cavallo tra il terzo e l'ultimo quarto, aumentando la pressione e guadagnando qualche corto, ma Di Stefano (nel frattempo subentrato a Guida) è impeccabile. Al 21' la percussione centrale di Sapienza ribalta il fronte offensivo, ma gli etnei, una volta in area, mancano la stoccata. Nel finale gli ospiti tentano qualche colpo con Bossi e Flores, ma al 30' arriva il poker di Gino Romani (doppietta per lui), che chiude i conti.

Nel post gara mister Angelo Giulio fa i complimenti ai suoi ragazzi: “Genova era una nostra antagonista per la promozione sin da inizio stagione. Ancora ci dà un po' fastidio il ricordo della sconfitta per 2-1 in casa loro, nella quale abbiamo incassato l'ultimo gol ad un minuto dalla fine e con decisioni arbitrali grossolane. Inutile però piangere sul latte versato. Il nostro obiettivo è tuttavia centrato, volevamo arrivar primi e lo abbiamo fatto. Ma, per una differenza reti con Pistoia, non siamo riusciti a centrare la promozione. Ma questo gruppo primeggia da due anni ed anche questi step ci rafforzano. Inoltre abbiamo da far crescere i nostri giovani, che continueranno ad allenarsi per il loro finale di stagione che hanno un test importante con la Under 21, che ci inorgoglisce. Andiamo avanti così, ho fatto i complimenti a tutti per la stupenda seconda parte di stagione”.

Anche capitan Enrico Lupo applaude la stagione del gruppo valverdese: “Abbiamo chiuso nel migliore dei modi. Nella seconda parte del torneo siamo stati più concreti. Infatti l'unico ostacolo di questa fase è stata la sconfitta della gara d'andata a Genova, che oggi abbiamo riscattato ed alla fine siamo riusciti ad arrivar primi (a pari merito con Pistoia che ha una miglior differenza reti negli scontri diretti ndr). I tanti giovani? Questo obiettivo lo abbiamo coltivato da cinque anni a questa parte. Noi veterani cerchiamo di trasferire la nostra esperienza ai ragazzi. Oggi vedere le loro prestazioni in campo è la vittoria più grande. Questo è uno sport di nicchia, portarlo avanti a Valverde non è facile. Adesso? La stagione è conclusa solo per la prima squadra. Ma l'Under 21 ha impegni importanti. C'è una semifinale il 4 giugno. Il lavoro continua”.

 

POLISPORTIVA VALVERDE – GENOVA HOCKEY 1980 4-0

POLISPORTIVA VALVERDE: Guida, Lupo, Abraha, Cantale, Picano, Metwaly, Sapienza, Lo Giudice, Llano, Cassinese, Romani, Di Stefano, Greppi, Scornavacca, Sardo, Romano, Arena. Allenatore: Angelo Giulio.

GENOVA HOCKEY: Bertone, Adamo, Adassery, Arcidiacono, Boccadifuoco, Bossi, Cappanera, Cozzolino, Cuellas, Di Modugno, Diamento, Flores, Franza, Mewafy, Pistone, Sabbarese. Allenatore: Daniele Franza.

MARCATORI: 11' 1Q Romani, 16' 2Q Metwaly, 7' 3Q Sapienza, 15' 4Q Romani.

Arbitri: Croese, Ollino.

Serie A2/ Girone A – Classifica finale

HC Pistoia* e Polisportiva Valverde 28; Genova Hockey 1980 22; CSP San Giorgio 18; Cus Cube Brescia 15; FH Cernusco 9; US Grantorto** 0.

*HC Pistoia promosso in A1 per miglior differenza reti.

** US Grantorto retrocesso in Serie B.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X