Boschetto e spiagge libere di Catania tra i rifiuti: "Non c'è manutenzione" - Foto

di

Spiagge libere e boschetto di Catania tra i rifiuti e sempre più abbandonate a se stesse. A raccontare lo stato di degrado sono le foto inviate da un lettore, Vincenzo Parisi, presidente del Comitato Cittadino "Romolo Murri".

"Luoghi che continuano ad essere trascurati, non sicuri e piene di rifiuti. Situazioni di degrado a cui si somma pure la cronica carenza di manutenzioni all’interno del vicino boschetto della Plaia" scrive il lettore che, per trovare una soluzione al degrado, propone un coinvolgimento attivo delle associazioni.

"In questo contesto diventa fondamentale coinvolgere gruppi di associazioni, in cambio di sponsorizzazioni, per sviluppare progetti di recupero dell’intero parco. Oggi all’interno del boschetto serve un piano di manutenzione ordinaria e straordinaria radicale. Opere che necessitano di risorse, di mezzi e di personale adeguato e che,in questo momento. Da qui il progetto pubblico-privato che andrebbe esteso pure alle tre spiagge libere di Catania".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X