stampa
Dimensione testo

Auto storiche in bella mostra al primo Concorso di Eleganza "Città di Giarre"

di

Il Circolo veicoli storici “Titani di Trinacria” di Catania, presieduto da Fabio Barbagallo, grazie all'impegno organizzativo del vice presidente e Commissario nazionale dell’Automotoclub storico italiano Giuseppe Di Mauro, con il patrocinio del Comune di Giarre, in p'iazza Duomo ha dato vita al 1° Concorso di Eleganza “Città di Giarre”.

In gara, ieri, ben quattro categorie di automobili, tutte bellissime, messe in mostra nel “salotto cittadino”, in un clima di raffinatezza e di classe, con equipaggi provenienti da tutta la Sicilia.

I vincitori sono stati scelti da una giuria mista formata dal sindaco Angelo D’Anna, dall’Assessore al Turismo Patrizia Lionti, dal presidente della Confcommercio Attilio Lo Po, dal giornalista Mario Pafumi e da Giampiero Cutaia dell’ASI, che hanno visionato e valutato le splendide trentasette vetture partecipanti sotto il profilo esterno, interno e dell’eleganza complessiva.

Numeroso il pubblico che ha visitato l’inconsueta e preziosa mostra d’auto storiche, soffermandosi, soprattutto e inevitabilmente, sulle auto d’epoca tra cui alcuni esemplari del 1929.

La cerimonia di premiazione si è svolta nel salone degli specchi del Municipio, al termine di un applaudito concerto natalizio, che ha avuto come protagonista il giovanissimo soprano russo Maria Krylova, laureata in canto lirico al Conservatorio “Corelli” di Messina, impegnata di un’intensa attività concertistica, che è stata accompagnata al pianoforte dalla Maestra giarrese, Vera Lizzio, docente al Conservatorio “Cimarosa” di Avellino. Questi i risultati.

Al primo posto assoluto, aggiudicandosi la prima edizione del Concorso eleganza ”Città di Giarre” per auto storiche, si è classificata una splendida Fiat 508 Mille miglia del 1936, del catanese Filippo Guzzardi, che ha anche vinto la Categoria “Vintage “, con la stessa auto. Prima nella Categoria “Special car” la Fiat 521 del 1929 di Innocenzo Russo di Catania. Per la Categoria “Classica” ha conquistato il primo posto la bellissima e superaccessoriata Jaguar del 1948 di Orazio Pellegrino di Catania. Per la Categoria “Post classic” ha vinto una bellissima MG C del 1968 di Antonio Currò di Catania, mentre per la Categoria “Modern” il primo posto è stato assegnato alla meravigliosa X 1/9 “Dallara” di Ottavio Privitera di Catenanuova(EN).

Il presidente Barbagallo, nell’annunciare nuovi appuntamenti previsti per i prossimi mesi che vedranno i soci e gli appassionati impegnati in varie manifestazioni, si è complimentato con il vicepresidente Di Mauro per la riuscita manifestazione giarrese ed ha ringraziato l’amministrazione comunale per la splendida accoglienza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X