stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Un campione per amico: a Catania Panatta, Lucchetta, Graziani e Castrogiovanni

Un campione per amico: a Catania Panatta, Lucchetta, Graziani e Castrogiovanni

Quattro miti dello sport italiano - Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Ciccio Graziani e Martín Leandro Castrogiovanni - saranno a Catania venerdì prossimo 7 ottobre per la sesta tappa di Banca Generali - Un Campione per Amico, la più importante e longeva manifestazione italiana a carattere sportivo-educativo, promossa dai quattro campioni per l'11/mo anno consecutivo insieme con Banca Generali.

Obiettivo del tour è avvicinare i ragazzi, soprattutto dopo due anni di stop a causa della pandemia, ad un’attività fisica regolare, indispensabile, insieme ad una corretta alimentazione, ad uno sviluppo e una crescita sana. L’appuntamento è fissato per le 9.30 in piazza Università, dove i quattro testimonial insegneranno ai bambini delle scuole primarie e secondarie di I grado non solo i segreti per diventare veri campioni ma soprattutto cosa vuol dire vivere lo sport attraverso l'integrazione, il rispetto delle diversità, la determinazione e la passione nell’inseguire i propri sogni.

«Siamo molto contenti - dice Corrado Liguori, Area Manager di Banca Generali Private nel Sud Italia - di promuovere un evento che non è solo sportivo ma racchiude in sé valori fondanti di vita e di relazione. Crediamo sia importante trasmettere alle nuove generazioni i valori positivi dello sport e avviarli anche ai primi passi nell’educazione finanziaria che è uno dei temi clou nella sfera del risparmio».

«Siamo felici - dice Panatta - di tornare in Sicilia. L’obiettivo è quello di trasmettere ai più giovani sensazioni uniche con tanta musica, gadget e soprattutto il gioco. Lo sport è il giusto traino per condividere con i ragazzi i valori essenziali che coniugano la competizione sportiva a quella della vita, dove i risultati arrivano sempre per chi sa aspettare, per chi ha tenacia, per chi rispetta il lavoro proprio e quello degli altri».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X