stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Percepisce il reddito di cittadinanza ed estorce denaro al gestore di un Caf: un arresto

Percepisce il reddito di cittadinanza ed estorce denaro al gestore di un Caf: un arresto

Il 35enne Alessio Virgillito, pregiudicato di Motta Sant’Anastasia, è stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di Misterbianco per estorsione continuata. I militari sono stati allertati dal gestore di un Caf che ha raccontato loro di essere vittima di un suo cliente.

Il gestore ha raccontato che a gennaio del 2019 anno aveva assistito Virgillito nell’iter burocratico per la richiesta del reddito di cittadinanza, poi concessogli e percepito. Il cliente, però, ha deciso dopo 10 mesi, chiedendogli in maniera estorsiva i soldi di cui egli era in possesso in quel momento, necessari a suo dire per aiutare un amico in difficoltà economiche per essere stato da poco scarcerato.

La vittima ha preferito cedere, consegnandogli i soldi in possesso, 620 euro ma Virgillito, negli ultimi giorni del mese di gennaio scorso, si è ripresentato alla vittima addebitandogli la causa della presunta cessata erogazione del reddito di cittadinanza e mentre la vittima stava controllando al computer la regolarità della pratica, l’estortore lo ha colpito con un violentissimo pugno in pieno volto facendolo cadere a terra.

Nei giorni successivi l’estortore, anche tramite WhatsApp, ha chiesto ulteriori 500 euro e il gestore del Caf ha deciso di rivolgersi ai carabinieri. I militari a quel punto hanno deciso di tendergli la trappola e così Virgillito si è effettivamente presentato nell’ufficio della vittima, ricevendo da quest’ultima 10 banconote da 50 euro ma fuori dal negozio ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato.

Virgillito è stato condotto nel carcere catanese di Piazza Lanza, dove permarrà in stato di detenzione come disposto dal gip nell’udienza di convalida dell’arresto.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X