stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Grammichele, tentarono di rapinare una tabaccheria armati di mannaia: arrestati 

Grammichele, tentarono di rapinare una tabaccheria armati di mannaia: arrestati 

Due giovani di 20 e 24 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Grammichele in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Caltagirone in ordine al reato di tentata rapina aggravata in concorso, nonché porto in luogo pubblico di oggetti atti ad offendere.

Il ventenne, lo scorso 15 maggio si introdusse in una tabaccheria di corso Vittorio Emanuele con il volto coperto da passamontagna e armato di una piccola mannaia intimando al proprietario: "i soldi, i soldi, dammi i soldi". Intanto il 24enne gli copriva le spalle.

Il proprietario della tabaccheria non si è fatto intimorire e afferrando un bastone nascosto sotto al bancone è riuscito a far scappare il rapinatore e chiedere aiuto ai carabinieri. I militari, giunti sul posto, hanno prima ascoltato la testimonianza dell'uomo e hanno poi analizzato le immagini registrate dalle telecamere in funzione, sia all’interno dell’esercizio commerciale che nell’intera zona teatro del fatto reato.

Grazie alle riprese sono riusciti ad individuare i due rapinatori e ricostruire la dinamica dell'azione. I due arrestati, entrambi di Grammichele, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Termini Imerese.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X