stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca L'azienda di canapa light vendeva i fiori delle piante ai privati: sequestro e denuncia

L'azienda di canapa light vendeva i fiori delle piante ai privati: sequestro e denuncia

La guardia di finanza di Catania ha sequestrato a Calatabiano oltre 260 chili di infiorescenze di «canapa indica sativa» e resina estratta dalla medesima sostanza. Denunciato alla Procura il responsabile di un’azienda catanese, esercente l'attività di coltivazione di «canapa light».

Inizialmente, nel corso di normali attività di controllo, i finanzieri hanno individuato nelle vicinanze del fiume Alcantara un’azienda dedita alla coltivazione di canapa indica sativa che, mediante apposito sito internet, poneva in vendita diverse tipologie di inflorescenze e resine provenienti dalla coltivazione di «canapa light». Le conseguenti indagini hanno consentito di appurare che la stessa azienda aveva nella sua disponibilità, nel territorio del comune di Calatabiano, un terreno di circa 7 mila metri quadrati, destinato alla coltivazione delle piante di canapa e un immobile utilizzato come laboratorio e deposito delle piante raccolte. Inoltre la guardia di finanza ha trovato, nei luoghi riconducibili all’impresa oltre 260 kg di infiorescenze di «canapa indica sativa» e resina estratta dalla medesima sostanza.

I successivi approfondimenti hanno evidenziato la ripetuta cessione di quantitativi di infiorescenze di canapa (nell’ordine di 100/200 grammi per volta) a privati cittadini, al di fuori delle finalità autorizzate e pertanto in violazione della normativa sulle sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X