stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Scippa la collanina ad un'anziana a Bronte, cinquantenne di Adrano incastrato dalle telecamere

Scippa la collanina ad un'anziana a Bronte, cinquantenne di Adrano incastrato dalle telecamere

La Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, nell’ambito delle indagini a carico di un 55enne di Adrano (CT) indagato per il reato di rapina aggravata, ha richiesto ed ottenuto nei suoi confronti la misura cautelare della custodia in carcere, eseguita dai Carabinieri della Stazioni di Bronte ed Adrano.

Le indagini hanno fatto luce sulla condotta dell’uomo che a Bronte, intorno alle 12.45 dello scorso giorno 7 del mese di novembre, avrebbe sorpreso alle spalle una 77enne che camminava a piedi lungo la via Mons. Saitta strattonandola da una spalla, strappandole con forza due collanine d’oro e, quindi, dandosi immediatamente alla fuga per le vie circostanti. L’anziana donna, che nell’azione predatoria aveva riportato dolori ed escoriazioni al collo, aveva sporto denuncia ai carabinieri di Bronte.

In particolare i militari  hanno tempestivamente attivato le indagini acquisendo i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona la cui disamina, in effetti, avrebbe consentito di identificare l’autore per diretta conoscenza dei loro colleghi della Stazione di Adrano, comune ove quest’ultimo risiede e dov’era tra l’altro sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora e di presentazione alla P.G..  Il grave quadro indiziario così emerso, supportato da concreti elementi di riscontro acquisiti all’esito delle attività investigative, in una fase procedimentale comunque caratterizzata dalla non integrazione del contradittorio delle parti, ha determinato l’emissione del provvedimento cautelare del GIP del Tribunale etneo, a seguito del quale l’uomo è stato tradotto presso il carcere catanese di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X