Ad Acireale un centro per i servizi agli anziani

Il centro per anziani "Santa Venera", che opera già da qualche anno nell'ambito dei servizi offerti dall'Ipab "Santonoceto e conservatori riuniti", si allarga e, in sinergia col Comune diventa un vero e proprio centro comunale per i servizi alla terza età. Una novità assoluta per la città, attesa da molti anni dagli "over 60" acesi. La nascita del "Centro sociale comunale per anziani Santa Venera", è stata sancita nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo di Città, nel corso della quale il sindaco Nino Garozzo, accompagnato dall'assessore ai Servizi sociali Giuseppe Calì, e il presidente dell'Ipab interessata Paolo Battiato hanno sottoscritto il documento che sancisce l'accordo.
Il centro sarà ospitato nei nuovi e ampliati (150mila euro frutto di un finanziamento regionale mirato) locali di proprietà dell'Ipab all'angolo tra via Galatea e via Pennisi (ex collegio Arcangelo Raffaele), ma in caso di
iniziative che prevedano l'utilizzo di locali più ampi potrà utilizzare anche altre strutture messe a disposizione dall'Ipab e dal Comune, e sarà accessibile per tutti gli anziani che si iscriveranno. Ci sarà anche un comitato di gestione, composto da rappresentanti del Comune, dellì'Ipab e delle associazioni della terza età interessate ad approfittare dell'opportunità. Comune e Ipab metteranno a disposizione il loro personale per garantirne l'apertura sia nei giorni feriali che, soprattutto, nei festivi.
"Daremo luoghi, risorse e stabilità a un centro che si rivolge a tutti gli anziani della città, e ben vengano le collaborazioni con le altre associazioni - spiega il sindaco - Creeremo una serie di attività in cui gli anziani saranno protagonisti anche a livello organizzativo e programmatico".
"Abbiamo una lunga esperienza in fatto di servizi agli anziani - aggiunge il presidente dell'Ipab Paolo Battiato - e siamo venuti volentieri incontro al Comune quando ci ha chiesto di far fare un salto di qualità al nostro centro. Questa convenzione ci permetterà di utilizzare molto più spazi e dare vita a una più ampia gamma di iniziative. Una iniziativa di altissimo livello". Il nuovo centro comunale per anziani sarà inaugurato nella prima settimana di aprile. (A cura di Raffaele Musumeci)

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X