stampa
Dimensione testo

«Ha rotto il naso ad un calciatore Allievi» Daspo ad un diciassettenne del San Gregorio di Catania

Catania, Archivio

SAN GIOVANNI LA PUNTA. Avrebbe rotto il naso a un calciatore degli Allievi del Città di Enna, durante una partita dei play off di un mese fa. Per questo a un calciatore diciassettenne dell'Asd San Gregorio, che vive a San Giovanni La Punta è stato notificato un provvedimento di Daspo, il divieto di accesso alle manifestazioni sportive, emesso dal questore di Enna Ferdinando Guarino. Il giovane, all'undicesimo minuto del secondo tempo di una partita delle giovanili, giocata il 23 aprile scorso, dopo un normale contrasto, avrebbe preso a pugni e calci un avversario.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X