Incidente a Giarre, coinvolti 4 militari: uno è molto grave

GIARRE. Quattro militari dell'esercito in servizio nella caserma Sommaruga di Catania sono rimasti feriti, uno in maniera molto grave, in un incidente avvenuto sull'autostrada Catania-Messina, un chilometro dopo il casello di Giarre in direzione di Fiumefreddo di Sicilia. Erano su un Lince che, per cause in corso di accertamento, si è ribaltato schiantandosi contro le barriere di protezione laterali. Il mezzo era partito da Catania per andare a Messina per un addestramento.   Il ferito più grave è il guidatore del Lince, un tenente, che è stato portato trasportato con un elicottero del 118 nell'ospedale Cannizzaro di Catania, dove è ricoverato con la prognosi riservata. Un primo maresciallo, che è stato medicato per un taglio alla mano destra nell'ospedale San Vincenzo di Taormina. A bordo del mezzo militare c'erano anche un capitano e un altro maresciallo, che hanno riportato delle contusioni.
   Sul posto sono intervenuti la polizia stradale di Giardini Naxos e i carabinieri della compagnia di Giarre e del comando provinciale di Catania.


AGGIORNAMENTO DELLE 18.00. Restano gravi le condizioni del tenente dell'Esercito, di 29 anni, rimasto ferito stamane insieme con altri tre commilitoni in un incidente stradale avvenuto lungo l'autostrada Catania-Messina, un chilometro dopo il casello di Giarre in direzione di Fiumefreddo di Sicilia. I quattro in servizio nella caserma Sommaruga, erano a bordo di un Lince che, per cause in corso di accertamento, si è ribaltato schiantandosi contro le barriere di protezione laterali. Il militare è ricoverato con la prognosi riservata nel reparto di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale Cannizzaro di Catania, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico di decompressione per l'ematoma creatosi come conseguenza del trauma cranico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X