Prostituta lo fa condannare, lui esce dal carcere e la aggredisce: arrestato a Catania

Catania, Archivio

CATANIA. Un tunisino di 41 anni, Khamais Dinari, è stato arrestato per tentativo di omicidio da agenti della sezione volanti della polizia a Catania. L'uomo, armato di coltello multiuso, è stato bloccato nella zona della stazione ferroviaria mentre cercava di colpire una giovane prostituta romena, che aveva preso a calci e pugni e trascinata per i capelli.
Il movente dell'aggressione sarebbe la vendetta: due anni prima la giovane lo aveva fatto arrestare perchè il tunisino l'aveva accoltellata a una gamba dopo il suo rifiuto a dargli
dei soldi. La romena aveva poi confermato le accuse in sede di processo e l'uomo era stato condannato a due anni di reclusione per lesioni aggravate. Dinari, dopo l'arresto, è stato condotto
in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X