stampa
Dimensione testo

Catania, ferisce sub per una battuta di pesca: denunciato

CATANIA. Agenti delle Volanti della polizia di Stato di Catania hanno denunciato in stato di libertà per lesioni un sub di 41 anni che ieri sera al culmine di una lite ha sferrato un colpo di coltello tra addome e torace a un collega durante una lite per una battuta di pesca. I reati ipotizzati sono lesioni e porto illegale di arma da taglio. La vittima, che ha 33 anni, è stata medicata nel pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro e giudicata guaribile in 15 giorni. L'aggressione è avvenuta davanti a un negozio di articoli da pesca nel rione Ognina, dove i due si sono incontrati casualmente. È nato un contenzioso su delle "battute" in immersione sfociata in una lite al culmine della quale il 41enne ha estratto un coltello da sub e ha colpito il 33enne. Il feritore ha lasciato l'arma sul posto ed è fuggito. La polizia lo ha subito identificato e si è recato nella sua abitazione, ma non lo ha trovato. In serata è stato lo stesso
aggressore a consegnarsi agli investigatori delle volanti che lo hanno denunciato in stato di libertà.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X