Catania, controlli antidroga ai terminal

CATANIA. Furto al deposito Eni di via Tre Ponti a Zia Lisa. I carabinieri del Nucleo radiomobile hanno arrestato Giuseppe Boscarino, 27 anni, che per compiere il furto è evaso dai «domiciliari». È stato sopreso mentre trafugava parti metalliche di un pullman.
I militari della Stazione «Piazza Dante» hanno arrestato per evasione Carmelo Balsamo, 37 anni, che nel corso di un controllo è stato sorpreso a gironzolare fuori dalla propria abitazione. «Domiciliari» e «direttissima».
I carabinieri della Stazione «Librino» hanno arrestato, Adriano Sozzi, 19 anni, sorpreso dal personale della vigilanza del centro commerciale Porte, nel negozio Mediaworld mentre rubava materiale elettronico dagli espositori. «Domiciliari» e «direttissima».
I Militari dell’Arma della Stazione «Ognina», con il supporto dell'impiego di unità del Nucleo cinofile anti-droga di Nicolosi, hanno effettuato un servizio di prevenzione e controllo in piazza Giovanni XXIII, caratterizzata dal continuo transito di passeggeri provenienti dalla Stazione ferroviaria e dalle fermate delle linee di trasporto pubblico e privato a media e lunga percorrenza. Nel corso del servizio sono stati identificate 62 persone in arrivo dall’estero e dal Nord Italia, ivi compresi 16 autobus
Il servizio, il secondo della serie, rientra in una serie di attività di prevenzione e contrasto al traffico di sostanze stupefacenti svolto dai carabinieri nel centro della città e nelle aree di sosta dei mezzi pubblici caratterizzate da maggior transito di persone, tra cui anche piazza Borsellino e villa Pacini. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X