stampa
Dimensione testo

Catania, incendio all'Istituto pastorale giovanile

CATANIA. È stata una vera e propria raffica di incendi quella che a partire da ieri pomeriggio ha colpito Catania e alcune zone dell’hinterland, impegnando tutte le squadre a disposizione del comando Provinciale dei Vigili del fuoco e quelle dei distaccamenti.
I tecnici del «115» sono intervenuti nel pomeriggio in città per domare un incendio scoppiato, verosimilmente per cause accidentali, in un deposito dell'Istituto propedeutico e della pastorale giovanile. Secondo i primi accertamenti, il rogo che ha colpito la struttura di via Raciti - tra viale Mario Rapisardi e via del Plebiscito - sarebbe scaturito da un motore elettrico, andato in avaria, rogo propagandosi poi a seguito dello scoppio di alcune bombole di gas.
L'incendio più vasto è però divampato intorno alle 15 nella zona della collina di Vampolieri, al confine tra i Comuni di Acicatena e Acicastello. Le fiamme - che hanno avuto origine dalla vegetazione - sono giunte a minacciare alcune abitazioni vicine, costringendo addirittura alcune famiglie ad abbandonare per precauzione le proprie case e a riversarsi per le strade.


ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X