stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Catania umiliato in casa: passa il fanalino Melfi
LEGA PRO

Catania umiliato in casa: passa il fanalino Melfi

di
Calcio, catania calcio, Lega Pro, Catania, Calcio
Mario Petrone

CATANIA. Una sconfitta, anzi, un’umiliazione inspiegabile, subita e meritata da una formazione relegata in fondo alla classifica e non a caso. Ma il cambio di guida tecnica ha rigenerato il Melfi, mentre l’entusiasmo apportato da Petrone si è bruciato sulla panchina rossazzurra come un fuoco di paglia.

E, alla luce di quest’altra incomprensibile prestazione degli etnei, anche le delusioni della gestione di Pino Rigoli vanno riviste. Il problema non è il tecnico, è ormai evidente, ma il rendimento e l’atteggiamento di alcuni calciatori, che mostrano limiti tecnici e caratteriali.

In una giornata tutta da dimenticare gli unici che non devono vergognarsi sono il solito Pisseri, che ha evitato un passivo ancora più pesante, con due interventi determinanti, e Di Grazia che, pur sbagliando tanto, ha dato un po’ di vivacità e pericolosità a una squadra che sembrava cloroformizzata dagli avversari.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X