stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Figc, mancato pagamento ai tesserati: deferite Catania e Siena
LA NOTA

Figc, mancato pagamento ai tesserati: deferite Catania e Siena

Catania e Siena sono state deferite per il mancato pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati. Lo rende noto la Federcalcio, spiegando che "a seguito di segnalazione della Covisoc, il Procuratore Federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare l’amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore della società Calcio Catania (Serie C), Giovanni Luca Rosario Astorina, e la presidente del Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante pro-tempore della società Robur Siena (Serie D), Anna Durio, per il mancato pagamento entro la data del 15 luglio 2020 degli emolumenti netti dovuti ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di marzo, aprile e maggio 2020 (nel caso del Catania anche per le mensilità di gennaio e febbraio 2020) e comunque per non aver documentato alla Covisoc, entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento degli emolumenti sopra indicati. Le due società sono state deferite a titolo di responsabilità diretta e a titolo di responsabilità propria per il comportamento posto in essere dai rispettivi dirigenti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X