stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Serie D, in bilico l'iscrizione del Giarre: da saldare gli stipendi dei giocatori
TENSIONE FRA I TIFOSI

Serie D, in bilico l'iscrizione del Giarre: da saldare gli stipendi dei giocatori

di
Giarre, serie D, Catania, Calcio
L’assessore Cavallaro, Mancini e il sindaco Leo Cantarella

La Giarre sportiva e calcistica in particolare sta vivendo momenti di grande tensione sul destino della squadra gialloblù, ai cui colori è attaccatissima.

In ballo c’è l’iscrizione al campionato di serie D da parte del nuovo patron Benedetto Mancini, che pare sia riuscito ad espletare tutti i passaggi procedurali essenziali per la regolare iscrizione della squadra. La documentazione richiesta è stata regolamento trasmessa venerdì. Tuttavia resta ancora una grossa e non secondaria incognita e cioè quella che i tesserati 2021/2022, sono ancora in attesa di incassare le spettanze.

Tutta l’attenzione è concentrata quindi adesso sulla Covisod che entro giorno 21 dovrà esprimersi su quanto prodotto dal club.

Spiega l’assessore comunale allo Sport, Giuseppe Cavallaro, che segue la vicenda: “A quanto ci risulta venerdì scorso il presidente Mancini ha iscritto la squadra e adesso si attende esito da parte della Lega in merito ai documenti presentati. Mi auguro che il tutto si risolva al più presto, i tifosi sono in ansia, date le notizie contrastanti giunte su Mancini che sembrerebbero poco rassicuranti in merito alle gestioni sportive degli anni scorsi, in varie città d’Italia. Giarre merita questa Serie D, conquistata con tanti sacrifici, perderla sarebbe un beffa ed un danno economico e di immagine per l'intera comunità”.

Da quanto è stato possibile apprendere, domattina il presidente Mancini e il suo staff dovrebbe essere a Giarre per un summit al campo sportivo regionale. Potrebbe essere l’occasione per fugare ogni dubbio, soprattutto fra gli irriducibili tifosi della squadra locale che esigono rispetto per questi colori che tanto hanno dato alla Sicilia nei tempi passati.

Sui social network le opinioni sono contrastanti e i tifosi si presentano divisi tra gli estimatori di Mancini e gli sfiduciati. Tocca alla Federazione sciogliere ogni dubbio.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X