stampa
Dimensione testo
APPELLO

Uccise ladro durante furto a Mascali, perizia non favorevole

di
processo per la morte di Roberto Grasso avvenuta a Puntalazzo (Mascali), ad opera di Giuseppe Caruso, 70 anni, che stanco dei continui furti al suo fondo agricolo ha sparato dopo avere visto il giovane introdursi nella sua campagna.

CATANIA. E' stata una disamina assai attenta quella che ieri, davanti ai giudici della Corte d'assise presieduta da Rosario Cuteri, ha fatto il medico legale Pietro Piccirillo ascoltato come perito della parte civile nel processo per la morte di Roberto Grasso avvenuta a Puntalazzo (Mascali), ad opera di Giuseppe Caruso, 70 anni, che stanco dei continui furti al suo fondo agricolo ha sparato dopo avere visto il giovane introdursi nella sua campagna.

"La morte - dice Piccirillo - è stata causata da uno choc emorragico dovuto a perforazioni bilaterali dei due polmoni attinti da 4 colpi di pistola". Nessuna certezza scientifica, invece, sulla sequenza degli spari. "Solo per esperienza - aggiunge il medico - posso dire che il primo colpo sia stato diretto alle spalle. L'ultimo al capo". E proprio sull'ultimo sparo si sono concentrate molte domande dell'avvocato Lucia Spicuzza, che in giudizio è presente per i familiari del ragazzo deceduto. Grasso indossava un casco, al momento dei tragici fatti, ed è emerso che il colpo è stato sparato dall'alto in basso, dunque quando era già a terra. E' da escludere, per il perito, una possibile colluttazione tra l'anziano e il giovane sfociata, poi, nella disgrazia. "La vittima - ha proseguito Piccirillo - aveva le unghie molto corte e non sono state rinvenute tracce biologiche. Solo sporcizia". Una precisazione, questa, che si scontra con i graffi al volto riscontrati su Giuseppe Caruso, imputato per omicidio volontario, successivamente allo svolgimento dei fatti. Graffi che potrebbero essere stati causati dall'attraversamento, in campagna, tra gli alberi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X