stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Centro massaggi a "luci rosse" a Riposto, arrestati due cinesi

Centro massaggi a "luci rosse" a Riposto, arrestati due cinesi

RIPOSTO. Ai clienti del centro massaggi cinese "Hua Du" di Riposto (Catania) sarebbero stati offerti anche i 'servizi' di una ragazza di 23 anni, anch'essa cinese. Per ogni prestazione extra - il costo del solo massaggio era di 50 euro - la tariffa era di 30-40 euro.

Per questo motivo, con l'accusa di sfruttamento della prostituzione in concorso, sono stati arrestati dai carabinieri di Sant'alfio i due proprietari, entrambi cinesi, il 34enne Fengmin Lin e la31enne Youxiang Hua.  Il locale è stato sequestrato. Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Nel frattempo anche a Trapani un giro di prostituzione. Sette gli arrestati: quattro donne, una delle quali viene indicata come l'organizzatrice, e tre uomini che avrebbero avuto compiti di sostegno e per questo sono stati assegnati agli arresti domiciliari.

L'inchiesta si è avvalsa di una serie di intercettazioni dalle quali emerge il profilo di un'organizzazione che reclutava e sfruttava ragazze non solo a Trapani ma anche nelle isole di Pantelleria e di Favignana. Nel giro di prostituzione sarebbero state coinvolte anche figlie e familiari di alcuni degli arrestati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X