stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Truffò i suoi clienti", condannato ex direttore delle poste di Nicolosi
TRIBUNALE

"Truffò i suoi clienti", condannato ex direttore delle poste di Nicolosi

di
il gup Maggiore ha inflitto 7 anni di reclusione a Liborio Ferrara, che ha chiesto l’«abbreviato»

NICOLOSI. L'ex direttore dell'Ufficio postale di Nicolosi, Liborio Ferrara, 65 anni, è stato condannato a sette ani di reclusione per peculato, falso e truffa aggravata. L'uomo dovrà risarcire sei clienti, che si sono costituiti parte civile, restituendo a loro quando è stato tolto con l'inganno. Le altre nove vittime oggetto della truffa non si sono costituite parti civili visto che a loro già il denaro truffato era stato restituito.

Ad emettere la sentenza — l’imputato ha scelto il rito abbreviato - è stata il gup Anna Maggiore. L’accusa era rappresentata dal pm Alessia Natale. L'uomo fu arrestato nel novembre 2013 dai finanzieri del comando Provinciale di Catania, a seguito di specifiche e circostanziate indagini, protrattesi per diversi mesi, che hanno consentito alle Fiamme gialle di monitorare il piano messo in atto dall'ex direttore, contro il quale era stata presentata una denuncia e sul conto del quale era in corso una ispezione interna della stessa direzione delle Poste. Secondo quanto è stato accertato, attraverso la creazione di una falsa documentazione riferita a Buoni fruttiferi postali, Bot e titoli obbligazionari, Liborio Ferrara era riuscito a ingannare 15 investitori e a sottrarre loro la somma complessiva di circa un milione e mezzo.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X