stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Etna, soccorsa una sciatrice bloccata a quota 2.550 metri: sta bene
ALPINI

Etna, soccorsa una sciatrice bloccata a quota 2.550 metri: sta bene

La sciatrice, che non ha riportato ferite, è già stata raggiunta dai soccorritori e messa in sicurezza e si sta provvedendo a recuperarla con l'ausilio di corde
etna, sciatrice, soccorsi, Catania, Cronaca
Etna, Sicilia

CATANIA. È in corso sull'Etna una operazione di soccorso per una sciatrice che a quota 2.550 circa si è trovata in difficoltà sul versante Est della Montagnola, in prossimità del Canalone della Rena, mentre con un compagno percorreva un 'traverso' su un pendio in notevole pendenza. La donna è rimasta bloccata dalla neve diventata dura.

Dopo l'allarme lanciato dal compagno, sono intervenute squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - che tra l'altro stavano compiendo nella zona uno stage di addestramento proprio su un pendio impervio e ghiacciato - del Sagf di Nicolosi e del Soccorso Alpino della Polizia di Stato, con l'ausilio di uomini e mezzi messi a disposizione dalla Funivia dell'Etna. La sciatrice, che non ha riportato ferite, è già stata raggiunta dai soccorritori e messa in sicurezza e si sta provvedendo a recuperarla con l'ausilio di corde.

L'operazione di recupero della sciatrice, di 27 anni, si è conclusa con successo. La sciatrice sta bene. Nella stessa zona in passato si sono verificati incidenti anche mortali. Il consiglio dai soccorritori è quello di percorrerla con l'aiuto di personale competente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X