FERROVIE

Treni, i pendolari: "Tagliate 4 corse sulla Catania-Enna-Palermo"

CATANIA. Da qualche giorno non è possibile acquistare i biglietti per alcuni dei 14 treni veloci della tratta Catania-Palermo (via Enna-Caltanissetta-Termini Imerese), nonostante questi viaggino regolarmente. Lo stop all'acquisto riguarda i primi due treni del mattino: il regionale veloce 3.800 Palermo-Catania delle 5 e il 3801 delle 5.03 Catania-Palermo.

Avviene la stessa cosa con gli ultimi due treni della sera: il regionale veloce 3812 delle 19.38 Palermo-Catania e il Rv 3813 delle 19.32. «Abbiamo fatto presente la questione al dipartimento trasporti della Regione - spiega il consolato dei pendolari siciliani - ma nessuno sa nulla. Dal cambio orario dell'11 dicembre questi primi due treni del mattino verranno cancellati così come gli ultimi due della sera Rv 3812 e 3813. Se c'era da tagliare alcune corse, perchè quelle delle prime ore del mattino e le ultime della sera? Non è possibile imputare la responsabilità di queste scelte a Trenitalia, ma di certo alla scarsa attenzione di chi paga il Contratto di servizio ponte per il trasporto ferroviario siciliano. Ribadiamo ancora una volta che è stato più naturale instaurare un rapporto di collaborazione con Trenitalia che con la Regione che non ha voluto fare tesoro dell'esperienza dei comitati pendolari maturata in tutti questi anni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X