DENUNCIATO

Daspo per un tifoso della Reggina, fermato a Catania prima della partita con coltelli in auto

di

Un tifoso della Reggina è stato denunciato dalla questura di Catania per essere stato trovato in possesso di quattro coltelli a serramanico di varie misure nella propria autovettura. Il controllo è avvenuto lo scorso 24 novembre, alle ore 20.45, vicino lo stadio "Angelo Massimino", dove si era disputato l'incontro di calcio valido per il campionato di “serie C” tra Catania e Reggina.

La gara era stata definita ad "alto rischio", vista l’acerrima rivalità tra le due tifoserie, sfociata in passato in episodi di intemperanze.

Per evitare nuovi scontri, il Questore,aveva predisposto un articolato servizio di ordine pubblico e capillari controlli alle due tifoserie. E proprio nel corso dei controlli, all’interno di un’autovettura di tifosi della Reggina giunti nella città etnea, sono stati trovati i quattro coltelli.

Il conducente della vettura, M.M. di anni 41, è stato deferito all'autorità giudiziaria e nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento D.A.S.P.O. della durata di anni 2.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X