POLIZIA

Catania, fidanzato geloso aggredisce la sua ragazza al parco Gioeni: arrestato

di

Ha scoperto la fidanzata al parco Gioeni a Catania con alcuni amici, l'ha convinta ad allontanarsi dal gruppo e, in un luogo appartato, l’ha presa a schiaffi, facendola cadere per terra e lanciandole il telefonino lontano perché si è accorto che la ragazza lo voleva fotografare.

Un passante ha visto la scena e la donna si è allontanata. Il fidanzato le aveva anche bucato uno pneumatico della propria auto. Il ragazzo prima di allontanarsi ha minacciato la donna di cercarla ovunque al fine di rovinarle la vita, ed essendo in possesso di un coltello.

I poliziotti hanno ricercato e rintracciato l’uomo presso l’università dove ambedue i giovani sono iscritti.

La vittima è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro, in lacrime e in stato di agitazione. I medici le hanno diagnosticato ferite guaribili in sette giorni.

Gli agenti hanno rintracciato il ventinovenne e lo hanno arrestato per danneggiamento aggravato e indagato per i reati di lesione e minacce in danno della sua giovane fidanzata.

Durante le indagini gli agenti hanno scoperto che l’uomo, eccessivamente geloso, durante la relazione sentimentale durata 11 mesi, ha più volte aggredito verbalmente e fisicamente la ragazza vietandole anche di frequentare gli amici e partecipare ad iniziative socio culturali.

L’uomo è stato fermato ed effettivamente aveva un coltello e ha minacciato anche il fratello della fidanzata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X