FIOCCO AZZURRO

Si chiama Andrea ed è il primo bimbo nato al "San Marco" di Catania

di

Alle 9,37 ha dato uno squillante buongiorno ai suoi genitori con i suoi 3,05 chili, subito ricambiato con felicità e amore infinito. Un pianto beneaugurante che ha inaugurato il Pronto soccorso ostetrico da ieri operativo nel nuovo Ospedale San Marco. Andrea, così si chiamerà il piccolo, passerà alla storia della sanità catanese, che ha inaugurato con il suo fiocco azzurro.

Non a caso a dargli il benvenuto al mondo sono stati i vertici dell'azienda ospedaliera, compreso anche l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, diversamente padrino del neonato. Oltre al Pronto soccorso ostetrico sono operativi anche i reparti provenienti dal vecchio ospedale Santo Bambino, dove sono nate diverse generazioni di catanesi, che, contestualmente, ha chiuso i battenti.

Ad attendere la nascita del piccolo Andrea, il rettore dell'Università di Catania, Francesco Basile, il direttore generale facente funzioni dell'Azienda Policlinico Vittorio Emanuele, Paolo Cantaro, già manager del Vittorio Emanuele, che ha curato coordinato il trasferimento dei vari reparti dalla vecchia struttura sanitaria al nuovo ospedale di Librino, e Giampiero Bonaccorsi, il direttore sanitario Antonio Lazzara che dopo il parto hanno formulato i propri auguri alla mamma, la signora Rosetta, una donna di Catania.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X