POLIZIA

Catania, nasconde armi e droga in casa a Librino: arrestato 29enne

di

Nasconde armi, munizioni e droga in un appartamento nel quartiere di Librino. La Polizia ha arrestato Gianluca Patti, di 29 anni per detenzione illegale di armi da fuoco clandestine e munizionamento e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e marijuana.

Gli agenti della squadra mobile hanno notato un uomo allontanarsi di fretta per poi entrare in una palazzina di edilizia popolare. Una volta dentro, il giovane si è affacciato dal pianerottolo del terzo piano dello stabile, per poi nascondersi subito dopo aver visto i poliziotti.

Nel frattempo, altro personale è arrivato sul posto e ha perquisito l’appartamento dal quale è uscito Patti. Qui gli agenti hanno trovato e sequestrato una pistola marca Beretta, calibro 6,35, con matricola abrasa, completa di relativo caricatore con 8 cartucce e una pistola a tamburo, calibro 38 Special, con all’interno 6 cartucce. Inoltre, nell’appartamento è stato allestivo un laboratorio artigianale per lo spaccio di sostanze stupefacenti con un efficiente sistema di video-sorveglianza per il monitoraggio dell’intero perimetro della palazzina, oltre alle aree condominiali interne.

Su un tavolo sono stati lasciati due involucri contenenti cocaina del peso complessivo di 11 grammi ed un involucro in cellophane contenete marijuana del peso complessivo di 11 grammi, oltre a bilance di precisione e altro svariato materiale per il confezionamento.

Tutto l’edificio è stato circondato e dopo una breve ricerca Patti è stato trovato nell’appartamento al quarto piano. Patti è stato portato nel carcere Piazza Lanza di Catania.

 

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X