stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lite in famiglia rischia di finire in tragedia, tre denunce a Catania
QUARTIERE LIBRINO

Lite in famiglia rischia di finire in tragedia, tre denunce a Catania

di
aggressioni, Catania, Cronaca
Una volante della polizia di Catania

Una violenta lite in famiglia a Catania ha rischiato di finire in tragedia. Una donna infatti è stata denunciata dalla Polizia per avere aggredito, con l'aiuto della sorella e del padre, la suocera.

Da tempo tra le due non correva buon sangue. La vittima infatti aveva ceduto gratuitamente al figlio un appartamento, nel quartiere Librino, nel quale era andato ad abitare con tutta la famiglia ma adesso ne avrebbe chiesto la restituzione. Da qui i continui diverbi fino al terribile epilogo avvenuto nel momento in cui la suocera avrebbe sorpreso la nuora mentre accedeva a una stanza a lei riservata e dove conservava alcuni dei suoi oggetti personali.

Così ancora una lite. Ma questa volta la nuora è passata all'aggressione. Spalleggiata dalla sorella e dal padre ha iniziato a colpirla al volto con calci e pugni rompendole gli occhiali e strappandole dal collo una collana d'oro. Intervenuti gli agenti, la donna è stata soccorsa e trasferita in pronto soccorso dove le è stata riscontrata fortunatamente soltanto una frattura alle ossa nasali guaribile in 30 giorni.

La vittima ha denunciato il fatto e la nuora, la sorella e il padre sono stati deferiti alla Procura della Repubblica per i reati di rapina della collana e lesioni personali aggravate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X