stampa
Dimensione testo
AI DOMICILIARI

Gravina di Catania, saccheggiano il "Punto Enel" di via Gramsci: arrestati

di

Due catanesi, Concetto Guerra e Alessandro Nicosia, rispettivamente di 39 e 40 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Gravina di Catania, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale etneo.

I due, dopo aver divelto la saracinesca e sfondato la vetrata del negozio “Punto Enel” di via Gramsci, hanno rubato materiale informatico ed un telefono cellulare.

I militari hanno visionato alcuni filmati di videosorveglianza della zona e sono entrati in possesso di riscontri satellitari sull’autovettura utilizzata per la realizzazione del furto.

I due sono stati posti agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X