stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Catania, doppia sentenza per omicidio in 24 ore: killer condannato all'ergastolo e 30 anni

Due condanne per omicidio in meno di 24 ore. Protagonista Antonino Magro che ha rimediato a Catania un ergastolo e 30 anni di carcere.

Stamattina è stato condannato all’ergastolo dal gup di Catania, a conclusione di un processo col rito abbreviato, per l’assassinio di Antonio Leanza commesso il 27 giugno del 2014 a Paternò e, secondo l’accusa, maturato nell’ambito di una faida mafiosa.

Nell’altra vicenda, l’uomo è stato accusato di essere il mandante dell’assassinio di Maurizio Maccarrone, 43 anni, assassinato il 14 novembre 2014 davanti casa sua, ad Adrano, con cinque colpi di pistola, uno dei quali sparato alla nuca, perchè 'colpevolè di avere avuto una relazione con una sua ex fidanzata. Accogliendo la richiesta del pg Francesco paolo Giordano, la Corte d’assise d’appello di Catania ha condannato Magro a 30 anni di carcere, stessa pena inflitta in primo grado. I due presunti esecutori materiali del delitto, Massimo Merlo e Massimo Di Maria, sono a processo col rito ordinario.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X