stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paternò, minaccia e aggredisce ex moglie e il figlio minore: arrestato
CARABINIERI

Paternò, minaccia e aggredisce ex moglie e il figlio minore: arrestato

di

Un 34enne di Paternò è stato arrestato dai carabinieri per atti persecutori. L’uomo aveva costretto l’ex moglie 35enne e il figlio 11enne, a subire le sue angherie, nonostante fosse già avvenuta la loro separazione.

La scorsa notte la donna ha telefonato ai militari. L'uomo, presentatosi al suo portone di casa, aveva citofonato ma la 35enne si era rifiutata di aprire. A quel punto l'uomo ha cominciato a colpire il portone con pugni e calci. I carabinieri sono intervenuti e hanno trovato il 34enne nei pressi dell’abitazione dell’ex moglie ad una distanza di circa 20 metri, seduto sul ciglio della strada.

La donna, nella successiva formalizzazione della denuncia in caserma, ha raccontato che le aggressioni erano già state da lei denunciate.

L’arrestato è stato condotto nel carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X