stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cibo scaduto e senza tracciabilità, maxisequestro in tre ristoranti di Catania
POLIZIA

Cibo scaduto e senza tracciabilità, maxisequestro in tre ristoranti di Catania

Tonnellate di alimenti in pessimo stato di conservazione, con etichettatura manipolata e contraffatta, e senza tracciabilità sequestrati a Catani nell'ambito di una maxi operazione della polizia sulla sicurezza alimentare, perquisiti diversi locali del centro storico di Capodanno.

Sono stati gli agenti del commissariato Centrale a scoprire un ingegnoso sistema finalizzato alla vendita e alla somministrazione di alimenti pericolosi per la salute pubblica. Perquisiti tre esercizi di ristorazione, un minimarket, quattro depositi del tutto abusivi, utilizzati per lo smistamento di merci non idonee al consumo umano, in totale violazione delle più elementari regole preposte alla salvaguardia della salute pubblica.

I prodotti alimentari sottoposti a sequestro comprendono pasta, carne, salumi, prodotti ittici, tra cui salmone, scatolame, farina, olio, vini, bibite e liquori. I ristoranti 'Il Cantinierè, 'Il Nerellò e 'Filumenà, sono stati sottoposti a sequestro preventivo e chiusi al pubblico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X