stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acireale, spacciava droga nella sua abitazione: arrestato pusher
CARABINIERI

Acireale, spacciava droga nella sua abitazione: arrestato pusher

di

Aveva trasformato la sua abitazione nel suo "centro dello spaccio". Il 40enne Emanuele Cubeda, pusher recidivo, è stato arrestato in flagranza di reato.

Cubeda, nel suo appartamento di via Antonino Bonaccorsi, gravato dalla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, smerciava marijuana alla luce del sole: davanti agli occhi di commercianti e residenti si susseguiva infatti un costante via vai di giovani acquirenti.

Consapevoli degli orari e delle modalità con cui il pusher nascondeva la droga, i carabinieri si sono appostati nell’attesa che agisse. L'uomo infatti, giunto in strada, è stato visto mentre, nascosto da un contatore dell'acqua, armeggiava in una cavità ricavata in un muro di recinzione.

Nel momento in cui il pusher stava per salire nell'auto guidata dalla fidanzata per lui sono scattate le manette ai polsi. Nella cavità sono stati rinvenuti circa 5 grammi di marijuana già confezionata in involucri d’alluminio pronti per la vendita al minuto e a due metri di distanza hanno trovato altri 30 grammi circa della sostanza oltre alla carta stagnola utilizzata per il confezionamento.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X